Previous Play Slide ShowStop Slide Show Next
Catetere PediaSat (ScvO2)
Monitoraggio in continuo della ScvO2

Il monitoraggio in continuo dell'apporto e del consumo di ossigeno consente di identificare gli stati di shock e fornisce una guida in tempo reale sull'efficacia dell'intervento.3

Le indicazioni dei segni vitali tradizionali o di un campionamento discontinuo della ScvO2 possono far perdere tempo prezioso, con il rischio di un ritardo nell'intervento e di esporre il paziente a pericoli.

Il catetere per ossimetria PediaSat è il primo catetere per ossimetria concepito per l'uso pediatrico ed è in grado di fornire un'indicazione precoce di cambiamenti critici della condizione clinica del paziente grazie al monitoraggio in continuo e in tempo reale dell'apporto e del consumo di ossigeno.1-2

Agevola la scelta della terapia e consente un intervento precoce
  • Rileva modifiche importanti nell'apporto e nell'estrazione sistemici dell'ossigeno4
  • Ottimizza il supporto emodinamico in pazienti pediatrici e neonatali in shock settico in conformità ai parametri di procedura clinica ACCM-PALS5
  • Se utilizzato con Early Goal-Directed Therapy™, riduce del 27% la mortalità di pazienti pediatrici con gravi forme di sepsi e di shock settico6
Pratico, preciso e di facile utilizzo
  • Flessibilità adatta per i siti d'inserzione tipici dell'uso pediatrico: succlavio, giugulare interno e femorale
  • Facile da utilizzare in quanto basato sulle stesse tecniche di introduzione delle linee centrali
  • Concepito per l'uso con monitor per ossimetria e cavi ottici Edwards


Bibliografia:
1. Krahn, G, et al. Continuous central venous saturations during pericardial tamponade case report. Pediatr Crit Care Med 2007,Vol. 8,No. 3,p18.2.153.
2. Krahn, G, et al. Early clinical evaluation of the Edwards PediaSat™ oximetry catheter in pediatric patients. Pediatr Crit Care Med 2007,Vol. 8,No. 3,p18.2.152.
3. Tweddell, JS, et al. Mixed venous oxygen saturation monitoring after stage 1 palliation for hypoplastic left heart syndrome. Ann Thorac Surg 2007;84:1301-1311.
4. Tweddell, JS, et al. Improved survival of patients undergoing palliation of hypoplastic left heart syndrome: lessons learned from 115 consecutive patients. Circulation 2002;106(12 Suppl 1):I82-9.
5. Carcillo, JA, et al. Clinical practice parameters for hemodynamic support of pediatric and neonatal patients in septic shock. Crit Care Med 2002;30(6):1365-78.
6. Oliveira, CF, et al. An outcomes comparison of ACCM/PALS guidelines for pediatric septic shock with and without central venous oxygen saturation monitoring. Pediatr Crit Care Med 2007, Vol. 8,No. 3 (Suppl.).
Per uso professionale. Per informazioni complete sulla prescrizione, incluse indicazioni, controindicazioni, avvertenze, precauzioni ed eventi avversi, consultare le istruzioni per l'uso.

I dispositivi Edwards Lifesciences, in vendita nel mercato europeo e conformi ai requisiti essenziali di cui all'articolo 3 della Direttiva dispositivi medici 93/42/CEE, recano il marchio di conformità CE.